Sicuramente la soluzione precedente esteticamente era molto carina e penso che non l'avrei abbandonata facilmente se non che'...Come tutte le cose "vive" il tronco di legno tende a ingiallire l'acqua e per quanto usiate carbone attivo o cambi d'acqua frequenti il problema rimane.Quindi ho deciso di sostituirlo con un pezzo di legno di Manila che e' un particolare materiale"trattato" che non disperde il tannino e quindi non "colora" l'acqua.IM000904
Il problema principale comunque erano i sassi sul fondale.Belli si,sicuramente molto coreografici!Tuttavia lo sporco si annida in una maniera impressionante e non c'e' filtro o sifone che tenga.Al loro posto ci ho messo un materiale plastico per non lasciare solo il vetro (si chiama polionda e si trova in ferramenta per pochi euro) e qualche grosso sasso.


IM000901

Ma la cosa di cui son piu' soddisfatto e' lisolotto che son riuscito ad allestire seguendo le indicazioni di un "collega" trovata in rete.Non e' nemmeno difficlie da realizzare.Comprate un vaso di diametro abbastanza grande da far stare la vostra tarta,io ne ho preso uno da 30 cm,riempitelo di sassolini e appogiatelo sopra un vasetto piu' stretto.Mi raccomando il vaso grande deve essere bucato sotto cosi potete far scendere l'acqua pulita proprio attraverso i sassi filtrandola ancor di piu'.Io per abbellire il tutto ho messo i lucky bamboo all'interno del vaso,le radici tra l'altro hanno una funzione filtrante.Il risultato non mi sembra male,basta che troviate una "rampa" stabile per far salire la tartaruga e il gioco e' fatto!




IM000902